fbpx

Seminario di scrittura “Passate il ponte con noi”

PRESENTAZIONE:

“Quando non scrivo sono una persona molto normale” (H. Murakami).

Scrivere significa vivere un altro mondo; immergersi in un’altra vita che dista dalla nostra pochissimo – qualche chilometro, un solo foglio, mezzo metro sotto il mare. Eppure a volte l’esperienza di scrittura, che per noi è così gratificante, diventa così difficile e frustrante. Come scrivo? Quando trovo il tempo per farlo? Dove trovo le idee, e come le districo? Come mi sbarazzo di tutti gli impegni e le distrazioni della vita quotidiana?

Ecco perché abbiamo creato il seminario “Passate il ponte con noi”. Quattro giorni immersi nella natura, in un gruppo chiuso, a scrivere, creare storie, modificarle e capirne il senso profondo – e coltivarlo per tutta la durata del seminario. Un massimo di dodici persone a vivere un’esperienza unica di condivisione, macinando storie, pensieri e idee nel cuore dell’Appennino.
Con chi passate il ponte del primo novembre?

TEMATICHE TRATTATE:

✔️ La differenza tra archetipo e stereotipo. Esempi di archetipo in narrativa.

✔️Come evocare un archetipo in una narrazione.

✔️Lo stereotipo è sempre negativo?

✔️Capire il senso della voce.

✔️Utilizzare il ciclo dell’eroe per articolare la propria storia, e poi disarticolarlo.

✔️Il Minotauro: le sue trattazioni, il significato del mito, sue rielaborazioni.

✔️Cosa significa essere un cacciatore e un guerriero: la figura del cacciatore nel nostro immaginario, dalle pitture rupestri ad Artemide a Cappuccetto Rosso; la figura del guerriero e della guerriera.

✔️Quando è pronto un racconto?

PROGRAMMA:

📅 29 ottobre.

dalle h. 10.30 arrivo e sistemazione;

11.30-13 presentazione dei partecipanti e prima attività;

13-14.30 pausa pranzo in condivisione;

14.30-16 seconda attività;

16-16.15 pausa caffè;

16.15-18 terza attività e condivisione.

📅 30 ottobre.

10-13 quarta attività;

13-14.30 pausa pranzo in condivisione;

14.30-16 quinta attività;

16-16.15 pausa caffè;

16.15-18 sesta attività e condivisione.

📅 31 ottobre.

10-13 settima attività

13-14.30 pausa pranzo in condivisione;

pomeriggio libero e visita alle vicine terme del Villaggio della Salute.

Festa serale.

📅 1 novembre.

10-13 ottava attività, condivisione e saluti.

COSTO:

Il costo del seminario è di € 350, iva e contributo associativo inclusi, e include la partecipazione alle lezioni, il materiale consegnato e ogni altro elemento che l’organizzazione dovesse giudicare funzionale al lavoro in classe.

Non sono inclusi vitto e alloggio. Sono disponibili otto posti per dormire nella struttura, in camere condivise. Il costo per notte è di € 45. Per altre sistemazioni, sono disponibili a poca distanza due agriturismi cui si può essere indirizzati.

Ogni pranzo verrà fatto insieme; è possibile portare la spesa per condividerla nei vari pasti. Per chi vuole, anche la cena è da intendersi condivisa. I pasti vengono preparati insieme nella struttura.

L’ingresso alle terme non è incluso.

L’INSEGNANTE:

Insegnante del corso è Ivano Porpora, direttore della scuola di scrittura Penelope Story Lab e scrittore. La sua pagina su questo sito.

NOTE:

Il seminario è rivolto a persone di qualsiasi età superiore ai sedici anni. Per consentire il perfetto svolgimento dei lavori in un clima intimo e proficuo, il gruppo sarà costituito da un massimo di dodici partecipanti e un minimo di nove. Il seminario, per le sue caratteristiche, non ha limiti di capacità e può quindi essere affrontato agevolmente da persone di qualsiasi preparazione e anzianità di scrittura.

Essendo un seminario in presenza, sarà indispensabile presentarsi muniti di green pass o di tampone effettuato non più di 48 ore prima. In caso contrario, sarà impossibile partecipare ai lavori e la quota versata non sarà rimborsata.

I lavori si terranno a Ca’ Bell’Isola, una casa colonica di epoca napoleonica sita a Monterenzio (BO) in via Sillaro 41. Per informazioni e foto della struttura: LINK AIRBNB.

Per raggiungere Ca’ Bell’Isola: LINK GOOGLE MAPS.

La residenza si trova all’interno di una riserva di caccia. Il posto è silenzioso, molto largo – la casa ha un giardino e un bosco di quaranta querce – e permette di lavorare in tranquillità, e ci sono a disposizione 6000 mq tra giardino e querceto; essendo situata all’interno di una riserva di caccia non è esclusa la possibilità di sentire spari in lontananza.

Per maggiori informazioni e iscrizioni scrivere a penelopestorylab@gmail.com o mandare un messaggio WhatsApp al numero 327/9415967

INFORMATIVA
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy (clicca qui), oppure clicca su “ACCETTA” per proseguire la navigazione.