fbpx

PENELOPE STORY LAB
Scuola di scrittura

Popolare l’immaginario, con Ivano Porpora.

PRESENTAZIONE: L’immaginario è come la vela: non crea il vento, ma lo ferma – e fermandolo, muove la barca. Troppo spesso mi parlano di immaginario bloccato persone che hanno un mondo interiore fervido, ma non gli danno la possibilità di parlare. Noi giocheremo con quel mondo, lasciandogli modo di giocare; e coi tappi, perché finalmente … Leggi tutto

Trovare la propria voce, con Paolo Zardi.

PRESENTAZIONE: L’obiettivo del corso è esplorare il mistero della voce, quella particolare qualità di un testo che lo rende particolare e unico. Ai partecipanti verrà chiesto di individuare le caratteristiche di più testi e di confrontarsi sui risultati di questa analisi, in un ambiente accogliente e caloroso; successivamente, ciascuno verrà sfidato a usare le tecniche … Leggi tutto

L’altro sguardo, con Amleto De Silva.

PRESENTAZIONE: Scrivere è gettare un altro sguardo sulla realtà. Provate a leggere Figlio di Dio, di Cormac McCarthy. L’autore, all’inizio, dice di Lester Ballard (assassino, stupratore e tante altre cose): Nient’altro che un figlio di Dio come voi, forse. E questa frase, questa singola frase, cambia tutto: non leggerete più una riga che non vi … Leggi tutto

Scrivere, produrre e distribuire un podcast, con Mis(S)conosciute.

PRESENTAZIONE: L’associazione di promozione sociale Mis(S)conosciute propone in collaborazione con Penelope Story Lab il corso Scrivere, produrre e distribuire un podcast, un corso “intensivo” con le autrici, ideatrici e produttrici del podcast letterario Mis(S)conosciute – Scrittrici tra parentesi per dotarsi degli strumenti utili a scrivere, autoprodurre e distribuire un podcast.Il corso è indirizzato a 12/15 … Leggi tutto

Corso residenziale di scrittura a Milano, con Ivano Porpora.

PRESENTAZIONE: Sono stati anni duri, nei quali l’online si è sostituito alla gioia di vedersi dal vivo. Questo ha sicuramente dato la possibilità ai nostri corsisti lontani di conoscersi, e di conoscerci; ma ci ha tolto quella di poter mangiare e bere in compagnia, di fare silenzio insieme, godere delle pause, delle letture, della lunghezza … Leggi tutto

La liberazione dell’immaginario, con Ivano Porpora.

PRESENTAZIONE:   La liberazione dell’immaginario è un ciclo di tre corsi, frequentabili anche separatamente: Scrivere l’infanzia, in partenza il 21 maggio; Scrivere l’adolescenza, in partenza il 18 giugno;Popolare l’immaginario, in partenza l’8 settembre. COSTO: Il costo del modulo singolo è di € 120, iva e contributo associativo inclusi. Se si desidera partecipare all’intero corso La liberazione … Leggi tutto

Scrivere l’adolescenza, con Ivano Porpora.

PRESENTAZIONE: Cercando una definizione di adolescenza, e di preadolescenza, mi è venuta in mente questa: “Quel periodo in cui non si è più, non si è ancora, e per questo si è tutto”. Un corso già rodato che è un piccolo classico. Canzoni, frasi sui diari, pianti, fughe, speranze, nascondimenti, solitudine, ebbrezza, aria, rimorso, pena, … Leggi tutto

Scrivere l’infanzia, con Ivano Porpora.

PRESENTAZIONE: L’infanzia è quel periodo straordinario dal quale tutto nasce. E cosa è stata l’infanzia per voi, a parte l’enormità che è stata? Confrontarsi con l’infanzia significa tornare con strumenti adulti in linguaggi, luoghi, giochi, canzoni, ambiti sociali, situazioni… E ci torneremo insieme, con una cordata affascinante, tutti insieme, fino al quarto incontro – quando … Leggi tutto

Romance, con Amleto De Silva.

PRESENTAZIONE: “Scrivere è quando ti metti davanti allo schermo e dici: e adesso che cazzo scrivo?”Stephen King Il laboratorio che è ormai un classico, per chi ha un libro nel cassetto ma non ancora sulla carta: per chi è perplesso e sfiduciato, per chi ha bisogno di trovarsi in un ambiente protetto che lo aiuti … Leggi tutto

Nella mia arte scontrosa, con Amleto De Silva.

PRESENTAZIONE: “Fino a diciotto anni tutti scrivono poesie; dopo, possono continuare a farlo solo due categorie di persone: i poeti e i cretini».(Benedetto Croce) Che cos’è la poesia? Come si scrive una poesia? E soprattutto, come distinguiamo un poeta da un cretino? La risposta alla prima domanda è: la bellezza. Alla seconda: i poeti lo … Leggi tutto

INFORMATIVA
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy (clicca qui), oppure clicca su “ACCETTA” per proseguire la navigazione.